I sentimenti taciuti

I sentimenti taciuti. 

Ritrovare e scrivere i sentimenti di una vita
5-7 settembre 2013 Anghiari
Chiesa del Carmine, laboratorio a cura di Duccio Demetrio

Il silenzio ci è caro, lo andiamo cercando, non  soltanto quando concerna l’ assenza di suoni sgradevoli. Quando altre siano le sollecitazioni( piacevoli, nelle loro sommesse tonalità) che giungono al nostro udito e ci aiutano a pensare, a scrivere, a meditare. Il silenzio è anche quel tacere che ci imponiamo dinanzi al ricordo dolente, al senso di colpa, alle ingiustizie subite o inflitte. Ai segreti personali. Scopriamo allora che il nostro ammutolire genera un silenzio improvviso o a lungo protratto, persino difeso, con il quale non riusciamo ad interagire. Mutandolo in pacato dialogo con noi stessi. Soprattutto quando, più che i fatti, tali riservatezze, pudicizie, reticenze riguardino il mondo delle emozioni, degli affetti, dei sentimenti che non siamo riusciti a esprimere come avremmo voluto. Con parole d’ amore, di gioia, di ringraziamento, di commiato.
Nella cornice meditativa dell’ ex convento del Carmine, tra i boschi, gli uliveti circostanti dei monti Rognosi, a pochi kilometri da Anghiari, i partecipanti avranno la possibilità di ricostruire momenti e temi della loro “autobiografia”  dei silenzi di una vita. La scrittura sarà la protagonista di rievocazioni e vissuti del presente.  Ad essa ci si affiderà anche nella libertà di non dover leggere ad altri i propri scritti. Nella condivisione silente di incontrarsi tra persone, in ascolto anche di voci fattesi timide. Alla ricerca di quanto è ritenuto “giusto” tenere per sé, custodire nel silenzio interiore, proteggere. Poiché non ci è permesso dirle. Ma, nondimeno, possiamo consegnarle a pagine capaci di serbare quanto la scrittura può essere in grado di rivelarci in parole nuove, discrete, consolatorie. Aiutandoci ad avere il coraggio di raccontare, spiegare, evocare i nostri sentire.

Si consiglia agli iscritti:
- la lettura preparatoria del saggio di D. Demetrio. La vita schiva. Il sentimento e le virtù della timidezza, R. Cortina, 2007;
- la ricerca di poesie, brani di letteratura, riflessioni filosofiche. Testi che costituiranno la antologia del seminario a cura di coloro che vi parteciperanno.

Per iscriversi

5 risposte a I sentimenti taciuti

  1. Maria scrive:

    Forse mi piacerebbe ma come si fa a spostarsi da Anghiari? So quanto siete gentili ma non credo che si possano portare avanti e indietro più persone ogni giorno e per chi non ha l’auto può essere un problema.

  2. paola aldinucci scrive:

    molto belli e da tempo sto pensando di partecipare ad alcune delle vostre iniziative vorrei però sapere il costo per partecipare a questi incontri
    grazie

    • Federica scrive:

      Buongiorno, le ricopio dal sito dell’Accademia le informazioni che ha chiesto:
      L’iscrizione sarà presa in carico dalla segreteria e sarai contattato/a al raggiungimento del numero sufficiente di iscrizioni per realizzare il seminario. Nel caso il seminario non raggiunga il numero sufficiente di iscrizioni sarai contattato/a per l’adesione alla seconda opzione scelta.

      Il costo dei seminari è di 180,00 € + 25,00 € per la quota di iscrizione alla Lua (quando non già effettuata) da versarsi tramite Bonifico Bancario intestato alla Libera Università dell’Autobiografia sul C/C della Banca di Credito Cooperaivo di Anghiari IBAN: IT28 S 08345 71310 000000005108

      La quota è di 100,00 € + 25,00 € per studenti universitari.

      Una volta effettuato il pagamento, per velocizzare le operazioni, si prega di inviare l’attestazione del versamento effettuato alla segreteria: via Fax al n. 0575 788847 oppure via e-mail all’indirizzo segreteria@lua.it.
      Il modulo per iscriversi è a questo link: http://form.jotform.com/form/11663139854
      Cordiali saluti!

  3. Veronica Ponzellini scrive:

    Bellissimo mi piacerebbe partecipare scuola permettendo

    • Mariella Demichele scrive:

      Seminari bellissimi ma, se organizzati a partire dal giovedì, impossibili da frequentare: la gente normale lavora…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>