I silenzi di Piero della Francesca

I silenzi di Piero della Francesca.
Itinerari in Valtiberina
5-7 settembre 2013
laboratorio a cura di Marco Ermentini

Nella storia dell’arte occidentale nessun pittore ha saputo rappresentare il silenzio come Piero della Francesca. Nei suoi capolavori un’atmosfera sospesa e immobile ci sorprende e ci rapisce. Essi hanno come sfondo la Valtiberina, di grande importanza per le vicende artistiche del Rinascimento. Il paesaggio e i luoghi della valle hanno ispirato molti dipinti e costituito lo sfondo di imprese geniali. Sarà possibile cercare la chiave per comprendere i capolavori di Piero con visite guidate a Sansepolcro e a Monterchi. I luoghi che custodiscono le sue opere ci lanciano una sfida che ogni giorno il passato scaglia sul nostro presente. Si tratta di una piccola avventura adatta a tutti per  comprendere il mistero dei suoi silenzi come argine alla pienezza e al troppo del mondo.
Cercheremo di imparare come cercare il silenzio nei dipinti e nei luoghi di Piero stanandoli dagli interstizi, utilizzando tecniche timide per scoprire gli anfratti, le crepe e le lesioni e mandare in tilt le certezze del mondo con l’immaginazione.
Cercheremo di imparare a vedere il silenzio con gli occhi e riconciliarci con il mondo.
È una sfida: anche le rivoluzioni si fanno in maniera silenziosa.

Per iscriversi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>